luglio 20, 2011

presidente o Presidente?

Siamo alle solite. I sinistrati mentali hanno il senso della democrazzia e la concezione dell'espressione satira politica a senso alternato e secondo i loro meri interessi politici.
Il direttore di Libero Maurizio Belpietro e' indagato per il reato di vilipendio del presidente per avere pubblicato sul suo quotidiano una innocente vignetta satirica a proposito dei "papponi di stato". Sul Berlusconi e su chi non e' di sinistra si puo' gettare merda a volonta' che tanto e' satira politica, mentre su lorsignori, no, non si puo'; hanno l'offesa facile, e la magistratura ci da dentro a volonta'. Mi viene da vomitare.
Piccolo particolare: il reato di vilipendio del presidente, esiste SOLO in Italia.
E' vilipendio anche scrivere presidente con la minuscola?

Nessun commento: