luglio 30, 2010

Liberarsi dai "compagni" sleali


Bene, era ora. Il PDL si è liberato delle zavorre politiche sleali. Meglio tardi che mai. Fini ed i suoi compagni di merende, dicono di avere "posizioni diverse". Cazzate da kamasutra politico. Lorsignori sono semplicemente personaggi sleali attenti solo alle beghe di partito, alle cosiddette correnti. Ometti piccoli, quaquaraqua' con la faccia di palta. Predicano bene, ma razzolano nel loro guano; come comprare la casa a Monte Carlo con i soldi del partito...

2 commenti:

Gian Luca ha detto...

La casa di Montecarlo è un lascito testamentario, non è stata comprata usando i soldi del partito. Converrebbe ti informassi onde evitare di scrivere inesattezze, buontempone, altrimenti rischi di entrare di diritto nel novero dei sinistrati mentali che citi così spesso.

Nice 'n' Nasty ha detto...

Caro buontempone, le "inesattezze" le scrivi tu. La casa a Montecarlo, e' stata si lasciata in testamento al partito, ma il partito l'ha venduta ad una cifra irrisoria ad una societa' estera di comodo, la quale l'ha venduta, che combinazione, al parente che la usa e la abita. Questi sono i fatti. Dovresti quindi informarti tu, onde evitare di scrivere cazzate e fare relative figure da cioccolataio. Certo che se la tua "informazione" deriva da organi di partito, siamo a posto... Prima di scrivere, meglio informarsi e ragionare con la propria testolina, anche se sciroccata.