dicembre 23, 2009

Non c'è limite al peggio


Questo, poveretto, chiaramente non è normale. Ha le visioni: adesso vede pure il diavolo. A questo punto oltre a trovarlo rivoltante, direi che mi fa pure pena. Porello...

dicembre 20, 2009

L'odio fa male alla salute...


Non voglio con questo post tentare analisi politiche di nessun genere circa la situazione attuale del paese Italia. Vorrei solo rendere partecipi i miei lettori circa il mio stato d'animo attuale a tale proposito. Frega niente a nessuno? Pazienza...
In questi giorni mi sto davvero divertendo a leggere vari blogs di sinistrati mentali di varia risma. Sarò leggermente sadico, ma provo davvero piacere nel leggere gli sproloqui deliranti e trasudanti odio di queste fini personcine. Godo nel rendermi conto di quanto la loro frustrazione ed impotenza li faccia soffrire. E' bello verderli crogiolare nei loro contorti ragionamenti pieni di presunzione e drogati dall'ossessione.
L'ossessione è davvero una brutta bestia, una bestia che consuma dentro, che brucia, che fa sentire la testa che gira... fantastico! Al solo pensiero, mi si stampa un sorriso.
L'odio per Berlusconi letteralmente li consuma. E il bello è che questi mentecatti, commentandosi a vicenda, non fanno altro che alimentare la propria cieca ossessione: una vera e propria masturbazione collettiva.
Certo, anche assistere al circo messo in piedi dai vari Di Pietro, Travaglio e Santoro che si esercitano nei loro deliri lisergici, non è male. Chissà le loro coronarie per quanto tempo saranno in grado di reggere il ritmo dettato dal loro odio ossessivo. Speriamo abbiano un valido cardiologo che li segue...

dicembre 14, 2009

Un vaffanculo dal profondo del cuore

A proposito dell'aggressione a Berlusconi. Tornerò sull'argomento più avanti. Ora, a caldo, solo una considerazione:
i commenti sull'accaduto di quella feccia umana che sono Di Pietro e Rosi Bindi sono rivoltanti; sono due personaggi che mi hanno sempre suscitato ribrezzo, umano e politico. Da entrambi non ci si può aspettare nulla, ma questa volta hanno toccato il fondo. Non è nel mio stile, ma un sonoro VAFFANCULO dal profondo del cuore non posso che indirizzarlo a queste due nullità politiche ed umane.
Tornerò sull'argomento con un post un pochino più articolato. Chiedo scusa ai lettori, ma quando ci vuole, ci vuole.

dicembre 07, 2009

Ecco il nuovo capo dei capi

Ormai è chiaro. La sinistra italiana ha finalmente un nuovo leader. Un capo che finalmente ha argomenti per abbattere una volta per tutte il Male Assoluto, il Cavaliere Nero, il responsabile di ogni nefandezza umanamente possibile.
Il nuovo guru e capo di questa sinistrina ovviamente è Gaspare Spatuzza, di professione mafioso, pluriassassino ed ora collaboratore di giustizia telecomandato. Questo gentiluomo dalla credibilità solida come la roccia, ha fatto il suo show in diretta tv accusando il Presidente del Consiglio di essere il mandante di stragi varie ed altre amenità.
Ovviamente questa è la mossa della mafia in seguito a quello che anche il procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia (che non è certamente un fan di Berlusconi) ha definito l'anno record della lotta alla mafia, sia come arresti di boss effettuati, che come capitali sequestrati alle cosche, che anche dal punto di vista dei provvedimenti legislativi.
Non importa: i giornalisticchi de l'Unità e i dipietrini, in compagnia dei vari rifondaioli e amici dei compagni che sbagliano, hanno colto l'occasione per una bella masturbazione collettiva al pensiero di eliminare il Nemico di sempre, la loro ossessione politica che oramai sfocia in una vera e propria Sindrome Ossessivo-Compulsiva.
Addirittura quel fine e colto maîtres à penser di Antonio Di Pietro ha trasmesso la diretta sul blog del partito Italia dei Valori (immobiliari).
Prima erano ridicoli, ma ora hanno raggiunto il grottesco.

dicembre 06, 2009

Amministrazione Obama: vergognati!

Hillary Clinton ha fatto una dichiarazione degna dell'Amministrazione Obama (Hussein) alla quale (degnamente?!) appartiene . Senza il minimo rispetto per l'alleato Italia e per il buonsenso politico e diplomatico. Sono disgustato. E' l'ennesima prova del pressapochismo e della nullità dell'Amministrazione Obama nel suo complesso. Hillary, ma chi cazzo credi di essere?
Chi segue questo blog, sa che sono tuttaltro che mosso da sentimenti antiamericani, anzi! Gli Stati Uniti sono la mia seconda patria, e il rispetto ed i sentimenti che ho verso gli USA sono proprio ciò che fa si che mi indigni per come l'attuale Amministrazione americana agisce in politica estera come in politica interna. L'America si merita molto di più di questo: SVEGLIATI AMERICA!