settembre 15, 2009

Organizzazione Nefandezze Unite


L'Alto (si fa per dire) Commissariato per i Diritti Umani continua a sproloquiare e a predicare sul respingimento degli immigrati clandestini. Nel Consiglio di tale commissariato siedono mammolette coma Cuba, la Cina, l'Arabia Saudita ed il Pakistan che in quanto a diritti umani, devono solo tacere e vergognarsi. Fino a poco tempo fa era addirittura presieduto dalla Libia del dittatore Gheddafi.Ovviamente la sinistra nostrana, nella sua vacuità politica e morale, cavalca l'onda e rigira il predicozzo come se fosse stato rivolto direttamente all'Italia. L'ONU, quell'ente mangiasoldi e inutile che sentenzia a senso unico, si è però dimenticato di occuparsi del massacro compiuto dai serbi a Srebrenica; del genocidio dei tutsi in Rwanda; dei massacri in Darfur; delle operazioni di macelleria compiute dai cinesi e da Ahmadinejad in Iran. Si è pure dimenticato di occuparsi degli stupri e del mercato pedofilo compiuto dai suoi stessi Caschi blu in Sudan ed in Congo.
Robe da delirio alcoolico. Solo nullità politiche come Franceshini e Di Pietro riescono in buona fede a considerare serio un ente come l'ONU. Gli altri lo fanno solo per basso calcolo politico. Roba da Repubblichella 2000.

Nessun commento: