agosto 15, 2009

lobotomizzati.blogspot


In questo periodo estivo, molti blog sono quasi fermi: tra le meritate vecanze ed il caldo, è frequente che la voglia o il tempo per scrivere siano ridotti al minimo.
Quest'anno le mie vacanze me le prenderò tra qualche settimana, e così ho allargato la rosa di blog che normalmente seguo alla ricerca di spunti interessanti e di qualche svago.
Mi sono quindi imbattuto in veri e propri sinistrati mentali, i quali, rimasti orfani delle demenziali campagne stampa di quotidiani trash non utilizzabili neppure come carta igienica come Repubblichella 2000, danno libero sfogo alle loro frustrazioni politico-esistenziali con scritti pieni di sterile odio nei confronti di chi per loro rappresenta un vero e proprio nemico; una vera fissazione che sfocia in un comportamento compulsivo. Roba da trattato di patologia psichiatrica.
Ebbene, confesso di provare un fine piacere sadico nel vedere la sofferenza di questi candidati alla lobotomia; il senso di impotenza e di disperazione dei loro scritti. La rabbia che li consuma lentamente ma inesorabilmente. Una sensazione sublime.
Forza ragazzi, continuate così: Don't give up the fight!

Nessun commento: