luglio 02, 2009

Immigrazione clandestina

Finalmente anche in Italia è reato l'immigrazione clandestina. I soliti ipocriti sinistroidi continueranno a stracciarsi le vesti, ma l'approvazione del ddl che prevede il reato di immigrazione clandestina, non fa altro che accomunarci ad altri paesi dell'Unione che certamente non sono ne razzisti ne poco democratici. Ricordiamo che infatti nell'Unione Europea l'immigrazione clandestina è già reato da tempo in Gran Bretagna, Germania, Francia (tanto per citare alcuni paesi). Per non parlare al di fuori dell'U.E. di paesi come gli U.S.A, il Canada, l'Australia e molti altri. Bene il Governo e la maggioranza che continua a contrapporre i fatti concreti ai vari "mignotta-gate" orchestrati dalla sinistra istituzionale e dalla cupola repubblica-espresso.
Negli ultimi mesi, le argomentazioni "politiche" dell'opposizione sono meno interessanti di un filmato di un'autopompa che spurga una fogna; anche se il materiale trattato è lo stesso.

Nessun commento: