giugno 29, 2009

Mezze verità e balle varie

Obama canta vittoria, ma è una vittoria di facciata. La Camera americana ha passato con un margine risicato, 219 a 212 (con 44 voti democratici contrari), la legge "dell'Energia pulita e della sicurezza americana" che introduce di fatto una tassa per le emissioni di gas da effetto serra. Aumenteranno di fatto tutti i costi di produzione che verranno scaricati ovviamente sul consumatore finale.
Due sole considerazioni:

-non è per nulla detto che la legge passi anche al Senato, anzi, dati i numeri, sembra piuttosto improbabile; meglio continuare ad acchiappare le mosche, che continuare a raccontare balle

-Obama enfatizza la creazione di nuovi posti di lavoro nelle cosidette imprese verdi che si occuperebbero delle nuove fonti di energia alternativa. Peccato che queste imprese siano partecipate dal quel filibustiere di Al Gore (che ringrazia), e che in realtà finchè queste fonti alternative di energia non saranno economicamente convenienti (quando e sopratutto se mai lo diventeranno), lo sviluppo di queste fonti sarà sovvenzionato dalle casse pubbliche dello Zio Sam, ampliando il già enorme deficit federale. Praticamente il popolo americano paga, e Al Gore continua ad arricchirsi alle sue spalle.

giugno 27, 2009

La classe non è acqua

Quando l'abito non fa il monaco... (e non fa neppure la first lady). A pensarci bene, però, neppure le scarpe fanno il monaco (né la first lady). Anzi, dirò di più, frequentare Harvard neppure. Nella foto, una deliziosa Michelle Obama.

giugno 25, 2009

In un universo parallelo

Dario Franceschini a Disneyland: contento, si gode gli ottimi risultati del suo PD alle ultime elezioni

Darietto Franceschini continua a regalarci delle vere e proprie perle di comicità. E' un vero guitto della politica italiana. Le sue "battute" appartengono al genere demenziale, alla Mel Brooks in salsa psichedelica. Con un video messaggio urbi et orbi in internet, ha comunicato all'universo tutto, e pendente dalle sue labbra di uomo saggio e morigerato, che intende presenarsi al prossimo congresso del suo partito come aspirante segretario.
Deliziose alcune sue frasi:
"Affinche il PD non torni indietro (il PD)" - come se lui l'avesse portato "avanti".
"Avevo detto che il mio lavoro finiva a ottobre, oggi potrei dire missione compiuta, abbiamo arginato la destra e dato futuro al progetto del PD" - meravigliosa; a parte l'uso un po spavaldo della grammatica italiana, una frase di rara comicità anche se un po' "lisergica".

Vai Darietto, tifo per te; inondaci con la tua dotta favella e con il tuo realismo modello Disneyland.

La RAI è in Viale Mazzini o a Teheran?

La vicenda di Minzolini e di come un direttore di testata giornalistica in RAI di fatto non sia libero di giudicare quali notizie dare, scegliendo tra quelle che giudica degne di nota e quelle che ritiene gossip, è davvero molto significativa.
E c'è ancora qualche mentecatto che afferma che la RAI è pilotata da Berlusconi. Ma la cosa più grave è che oramai la nullità e la vacuità della sinistra italiana nell'espressione del primo partito che dovrebbe rappresentarla, cioè il PD, ha fatto si che la cosca non sia più comandata dalla politica dei partiti di sinistra, ma da "potentati" come la Repubblica. Mi consola solo una cosa; i decenni passati hanno dimostrato quanto sia mortale l'abbraccio di Eugenio Scalfari verso ogni cosa appoggi in politica. Figuriamoci quando poi lui stesso ne è un mètre a penser.
Qualcuno dovrebbe, per scaramanzia, darsi una bella palpatina agli attributi (è maleducato scrivere coglioni in un blog?). O alla testa, dato che a volte per qualcuno, è la stessa cosa.

giugno 23, 2009

Scacco matto!


I fatti sono questi:

PROVINCIALI: delle province nelle quali si è votato, prima di queste ultime elezioni, la sinistra ne governava (si fa per dire) 53 su un totale di 62 (in tre nuove province si è votato per le prima volta). Con queste elezioni, la sinistra ne ha perse 25. Due su tre di quelle nuove, vanno al centrodestra.

COMUNALI: con queste elezioni amministrative, la sinistra ha perso 10 amministrazioni comunali

Le dichiarazioni deliranti di Franceschini sono queste:

"Comincia il declino della destra" "c'è un'inversione di tendenza". Praticamente dice di aver vinto.

L'unica domanda che sorge spontanea è: ma Darietto Franceschini "ci fa" oppure "ci è"? Non saprei quale delle due ipotesi sia da augurarsi. Se ci crede davvero, siamo nel campo delle allucinazioni e del patologico; se invece è conscio delle cazzate che dichiara, vuole dire che è in malafede e che pensa che gli italiani tutti, di sinistra e di destra, siano dei perfetti cretini.
Non avrei mai pensato di dirlo, ma questo qui, mi fa rimpiangere i bei tempi, quando a capo dell'armata brancaleone del PD sedeva Veltroni.
Veltroni faceva ridere, ma Franceschini fa solo una grande pena.

giugno 22, 2009

La "civiltà" dell'islam


Obama ha chiesto alla leadership iraniana di fermare le violenze contro il popolo. "Il governo iraniano - ha detto il presidente degli Stati Uniti in una nota diffusa dalla Casa Bianca - deve comprendere che il mondo lo sta guardando.

Ma guarda un po': adesso Hussein Obama si scandalizza per quello che il maiale macellaio Ahmanidejad sta facendo a Teheran. Prima gli ha baciato il sedere e adesso gli fa la ramanzina; gli da un buffetto. Complimenti Obama, continua con la tua sospetta politica estera prona all'islam ed ai suoi macellai. A proposito, dov'è il certificato di nascita?

giugno 20, 2009

islam religione di pace, eh?

In questi ultimi giorni, la cronaca politica italiana ha raggiunto davvero livelli incredibili. Apro quindi una parentesi rubando dal Blog di Barbara un'istruttiva cronistoria sul contributo all'umanità della "religione di pace", cioè dell'islam. Una sola parola:nauseante. Questi sono fatti, e non discorsi teorici:

632 d. C. ..... Morte di Maometto (8 giugno).
632-34 …...... Conquista araba della Mesopotamia e della Palestina.
635 ............. Conquista araba di Damasco.
638 ............. Conquista araba di Gerusalemme.
642 ............. Conquista araba di Alessandria d'Egitto.
647 ............. Conquista araba della Tripolitania.
649 ............. Inizio delle guerre sul mare e conquista di Cipro.
652 ............. Prima spedizione contro la Sicilia.
667 ............. Occupazione araba di Calcedonia (Anatolia).
669 ............. Attacco a Siracusa.
670 ............. Attacco ai berberi e conquista del Maghreb.
674-680 ....... Primo assedio arabo di Costantinopoli.
698 ............. Gli arabi prendono Cartagine ai bizantini.
700 ............. Assalto arabo a Pantelleria.
704 ............. L'emiro Musa proclama la guerra santa nel Mediterraneo occidentale; infesta il Tirreno e assale la Sicilia.
710 ............. Attacco arabo a Cagliari.
711 ............. Sbarco arabo nella Spagna meridionale. Inizia la conquista della penisola iberica.
715-717 ....... Secondo assedio arabo di Costantinopoli.
720 ............. Attacco alle coste della Sicilia.
727-731........ Aggressioni alle coste della Sicilia.
738 ............. Liutprando sconfigge gli arabi ad Arles.
740 ............. Primo sbarco in Sicilia di un esercito saraceno.
753 ............. Ulteriore sbarco in Sicilia.
778 ............. Il giorno 8 settembre, Franchi e Longobardi sconfiggono gli arabi a Sabart, sui Pirenei.
806 ............. I mussulmani occupano Tyana, in Anatolia, e avanzano fino ad Ankara.
Ademaro, conte franco di Genova, combatte i saraceni in Corsica.
812-813 ....... I saraceni attaccano Lampedusa, la Sicilia, Ischia, Reggio Calabria, la Sardegna, la Corsica e Nizza.
819 ............. Nuovo attacco alla Sicilia.
827 ............. Il 14 giugno, sbarco in Sicilia di un esercito, per la conquista dell'isola.
829 ............. I saraceni sbarcano a Civitavecchia.
830 ............. I saraceni invadono la campagna romana e saccheggiano le basiliche di San Paolo e di San Pietro.
831 ............. A settembre, Palermo si arrende agli arabi.
838 ............. Attacco saraceno a Marsiglia.
839 ............. Incursioni saracene in Calabria.
Sbarco e conquista di Taranto.
840 ............. Scontro navale, davanti a Taranto, tra saraceni e veneziani, che non riescono a fermare l'attacco.
Saccheggio di Cherso, del Delta del Po e di Ancona.
841 ............. Gli arabi si spingono nel Quarnaro e distruggono la flotta veneziana all'isola di Sansego.
842 ............. Il 10 agosto Bari viene conquistata.
Vengono saccheggiate le coste della Puglia e della Campania.
843 ............. L'emiro di Palermo scaccia i bizantini da Messina.
844 ............... I normanni sbarcano in Spagna e occupano Siviglia.
846 ............. Spedizioni saracene a Ponza e a Capo Miseno.
Il 23 agosto, gli arabi sbarcano alla foce del Tevere, assediano Ostia, saccheggiano nuovamente le basiliche di San Pietro e di San Paolo e l'entroterra fino a Subiaco, assediando poi Roma.
Ritiratisi, depredano Terracina, Fondi, e assediano Gaeta.
849 ............. I saraceni saccheggiano Luni e Capo Teulada, in Sardegna.
850 ............. Attacco arabo contro Arles.
852-853 ....... Assalto alle coste calabresi e campane.
856 ............. Incursioni arabe a Isernia, Canosa, Capua e Teano.
859 ............. Gli arabi prendono Enna.
867 ............. Gli arabi saccheggiano il monastero di San Michele sul Gargano.
I saraceni occupano alcune città dalmate e assediano Ragusa. La flotta veneziana, guidata dal doge Orso, li insegue e li sbaraglia davanti a Taranto.
868 ............. Re Ludovico libera Matera, Venosa e parte della Calabria.
869 ............. Bande di saraceni invadono la Camargue.
870 ............. Gli arabi occupano Malta e saccheggiano Ravenna.
879 ............. Gli arabi prendono Taormina.
879 ............. I saraceni saccheggiano Teano, Caserta e la campagna romana.
881 ............. Il Papa scomunica il Vescovo di Napoli per la sua alleanza con i saraceni.
885 ............. I saraceni saccheggiano Montecassino e la Terra di Lavoro.
890 ............. I mori di Spagna attaccano la costa provenzale e stabiliscono una base a Frassineto (La Garde-Freinet).
898 ............. Saccheggio saraceno della Badia di Farfa.
912 ............. Incursione saracena all'Abbazia di Novalesa.
913 ............. Attacco alla Calabria.
914 ............. Gli arabi stabiliscono basi a Trevi e a Sutri.
916 ............. Incursione saracena nella Moriana (Savoia).
922 ............. Incursione e saccheggio di Taranto.
924 ............. Presa di Sant'Agata di Calabria.
925 ............. Incursioni saracene in tutta la Calabria, fino in terra d'Otranto; assedio e massacro di Oria.
929 ............. Saccheggio delle coste calabresi.
930 ............. Paestum viene saccheggiata.
934 ............. Assalto alla costa ligure.
935 ............. Saccheggio di Genova.
936 ............. Fallito attacco saraceno ad Acqui, difesa dal conte Aleramo.
940 ............. Incursione saracena al passo del San Bernardo.
950 ............. L'emiro di Palermo assale Reggio e Gerace e assedia Cassano Jonio.
952 ............. Gli arabi, alleati con Napoli, colonizzano la Calabria.
960 ............. San Bernardo da Mentone vince e insegue i saraceni in Val d'Aosta, fino a Vercelli.
965 ............. Gli arabi prendono Rametta, ultima roccaforte siciliana e in seguito sbarcano in Calabria.
969 ............. Saccheggi saraceni nell'Albesano.
977 ............. I saraceni prendono Reggio, Taranto, Otranto e Oria.
978 ............. I saraceni saccheggiano la Calabria.
981 ............. Ancora saccheggi in Calabria.
986 ............. I saraceni saccheggiano Gerace.
987 ............. I saraceni saccheggiano Cassano Jonio.
988 ............. Gli arabi prendono Cosenza e la terra di Bari.
991 ............. Presa di Taranto.
994 ............. Assedio e presa di Matera.
1002 ............ Incursioni a Benevento e nelle campagne napoletane, assedio di Capua.
1003 ............ Incursioni nell'entroterra di Taranto. Attacco a Lérins, in Provenza.
1009 ............ Il califfo Al-Hakim tenta di distruggere il Santo Sepolcro.
1029 ............ Saccheggio delle coste pugliesi.
1031 ............ Saccheggio di Cassano Jonio.
1047 ............ Incursione saracena a Lérins.
1071 ............ Gli arabi vincono la battaglia di Manazkert e iniziano la conquista dell'Anatolia.
1074 ............ Sbarco di saraceni tunisini a Nicotera, in Calabria.
1080 ............ I saraceni, al servizio dei normanni, saccheggiano Roma.
1086 ............ Gerusalemme cade in mano ai turchi.

1096 ........ Inizio della Prima crociata.
1122 ........ Scorreria saracena a Patti e a Siracusa.
1127 ........ Attacco a Catania e nuovo saccheggio di Siracusa.
1144 ........ L'atabeg di Mossul Zengi, con un colpo di mano, s'impadronisce di Edessa assumendo nel mondo islamico ruolo e fama di "difensore della fede".
1145 ........ Papa Eugenio III bandisce la seconda crociata. A causa dei contrasti interni si rivelerà inutile.
1187 .........Salah-ad-Din riconquista Gerusalemme.
1190 ........ Papa Clemente III organizza la terza crociata. Riccardo Cuor di Leone sconfigge per due volte Salah-ad-Din ma, sempre a causa dei dissensi interni alla coalizione, non poté liberare Gerusalemme. Concluse però una tregua di tre anni, che prevedeva garanzie per i pellegrini (1192).
1195-1204 ... Si susseguono diversi tentativi pressoché inutili di organizzare una quarta crociata. Anche in questo caso mancherà la necessaria coesione e le lotte interne la renderanno pressoché inutile.
1213 ........ Papa Innocenzo III tenta di bandire un'altra crociata che però non avrà luogo.
1217-1221 ... Quinta crociata.

Nel 1219 le cronache riportano la visita di Francesco d'Assisi al campo crociato. Francesco predirà la sconfitta a causa delle faziosità e delle divisioni interne. La Chiesa non riconoscerà la quinta crociata.
1221 ........ Fallisce la conquista de Il Cairo e anche la quinta crociata si risolve con un nulla di fatto.
1229 ........ Federico II accordatosi con il sultano d'Egitto al-Kamil (Trattato di Giaffa) ottiene Gerusalemme, Betlemme, Nazaret e alcune località costiere fra San Giovanni d'Acri e Giaffa e tra Giaffa e Gerusalemme; e conclude anche una tregua decennale.
1244 ........ I mussulmani riconquistano Gerusalemme.
1245 ........ Papa Innocenzo IV bandisce la settima crociata. Luigi IX, re di Francia, la organizza con le sue sole forze ma non riesce a conquistare Gerusalemme. Ulteriori tentativi si concluderanno nel 1270 con pochi esiti.
Dalla seconda metà del sec. XIV, la progressiva avanzata dei turchi ottomani verso il cuore dell'Europa ridiede una certa attualità alla crociata, intesa però in senso non di guerra santa per la riaffermazione del cristianesimo in Oriente, ma di guerra per la difesa dell'Occidente stesso dall'islamismo sulla via di sempre più ampie conquiste. Le crociate fallirono quanto al loro scopo originario, cioè la liberazione dei Luoghi Santi dai mussulmani.
Restano tuttavia un fenomeno storico di grande rilevanza non solo religiosa, ma politica, economico-sociale, culturale. Politicamente, impegnarono i mussulmani contenendone e ritardandone l'avanzata in Europa, e ciò permise lo sviluppo degli Stati centro-occidentali.

1308 ........ I turchi prendono Efeso e l’isola di Chio.
1326 ........ I turchi conquistano Brussa.
1329 ........ I turchi prendono Nicea (Urchan).
1330 ........ I turchi sconfiggono i bulgari, a Velbuzhd.
1337 ........ I turchi conquistano Nicomedia e si installano sul Mar di Marmara.
1356 ........ I turchi prendono Gallipoli, sul Mar di Marmara.
1371 ........ I turchi sconfiggono i serbi sulla Martz.
1382 ........ I turchi occupano Sofia.
1386 ........ I turchi occupano Nis, in Macedonia.
1423 ........ I turchi prendono il Peloponneso e la Morea.
1425 ........ Abbandono dell’isola di Montecristo a causa delle continue incursioni saracene.
1430 ........ I turchi prendono Tessalonica, la Macedonia, l’Epiro e la città di Giannina.

1453 ........ Maometto II prende Costantinopoli.
1455 ........ I turchi prendono Focea, Tasso e Imbro, nell’Egeo.
1458 ........ Maometto II conquista tutte le terre cristiane in Grecia, tranne le colonie veneziane. Dopo due anni di assedio, cade l’Acropoli di Atene.
1459 ........ La Serbia diventa provincia ottomana.
1460 ........ I turchi occupano tutto il Peloponneso.
1461 ........ Cade anche Trebisonda, ultimo Stato bizantino. I turchi occupano la colonia genovese di Salmastro.
1462 ........ Maometto II occupa la Valacchia. Prende Mitilene ai genovesi.
1465 ........ Costantinopoli diventa la capitale dell'impero ottomano. La cattedrale di Santa Sofia viene trasformata in moschea.
1470 ........ I turchi occupano la veneziana Negroponte.
1471 ........ Scorrerie ottomane in Carniola, in Istria, nel Monfalconese e nel Triestino.
1472 ........ Scorrerie ottomane in Croazia.
1473 ........ Scorrerie ottomane in Carniola e Carinzia.
1474 ........ Scorrerie ottomane in Croazia e Slavonia.
1475 ........ Incursioni turche in Stiria inferiore e Carniola. I turchi prendono Kaffa e tutta la Crimea ai Genovesi.
1476 ........ Incursioni turche in Carniola, Stiria, e in Istria, fino a Gorizia e Trieste.
1477 ........ Incursione in Friuli.
1478 ........ Scorreria in Carniola, Istria e Dalmazia.
1480-1481 ........ I turchi conquistano Otranto e ne massacrano la popolazione compiendo un'orribile strage.
1482 ........ Incursione ottomana in Istria e Carniola.
1483 ........ Incursione in Carniola. Annessione turca dell’Erzegovina.
1484 ........ Conquista turca dei porti sulla Moldava.
1493 ........ Scorrerie in Istria, Carniola e Carinzia.
1498-1499 ........ Scorrerie ottomane in Carniola, Istria e Carinzia.
1499 ........ Grande scorreria turca in Friuli, fino ai confini della Marca Trevigiana.
1511 ........ I turchi conquistano la Moldavia.
1516 ........ Saccheggio di Lavinio, sul litorale romano.
1521 ........ Suleiman II prende Belgrado.
1522 ........ I turchi prendono Rodi ai Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, che si trasferiscono a Malta, assumendo il nome di "Cavalieri di Malta".
1526 ........ Suleiman II sconfigge gli ungheresi a Mohàcs.
1528 ........ I turchi assoggettano il Montenegro.
1529 ........ Suleiman II intraprende il primo assedio di Vienna. Occupa la Georgia e l’Armenia.
1531 ........ Khaireddin saccheggia le coste dell’Andalusia.

1543 ........ Suleiman II conquista gran parte dell’Ungheria.
1551 ........ Dragut saccheggia Augusta, in Sicilia.
1554 ........ Dragut saccheggia Vieste.
1555 ........ Dragut assale Paola, in Calabria.
1556 ........ Ivan IV conquista Astrachan.
1558 ........ Dragut saccheggia Sorrento e Massa Lubrense.
1566 ........ Una flotta turca entra in Adriatico e bombarda Ortona e Vasto. I turchi prendono Chio ai genovesi.
1571 ........ Il 6 agosto, i turchi prendono Famagosta, ultimo caposaldo veneziano di Cipro. Il 7 ottobre, la flotta turca, guidata da Selim II, è sconfitta, a Lepanto, da quella cristiana.
1575-1600 ........
I pirati moreschi attaccano sistematicamente le coste della Catalogna, dell’Andalusia, della Linguadoca, della Provenza, della Sicilia e della Sardegna.
1582 ........ Saccheggio di Villanova-Monteleone in Sardegna.
1587 ........ Gli arabi attaccano Porto Vecchio, in Corsica.
1588 ........ Hassan Aghà saccheggia il litorale laziale e Pratica di Mare.
1591 ........ Il Pascià di Bosnia invade la Croazia austriaca.
1618-1672 ........ Gli arabi attaccano sistematicamente le coste siciliane.
1623 ........ Gli arabi saccheggiano Sperlonga.
1636 ........ Gli arabi occupano Solanto.
1647 ........ Gli arabi saccheggiano parte della Costa Azzurra.
1672 ........ I turchi attaccano la Polonia e conquistano la fortezza di Kamenez. Con il Trattato di Bucracz ottengono la Podolia.
1680 ........ I turchi saccheggiano Trani e Lecce.
1683 ........ I turchi assediano Vienna dal 14 luglio. L’imperatore Leopoldo I si allea con Giovanni Sobieski, re di Polonia. Vienna è liberata dall’esercito austro-polacco del duca Carlo Leopoldo V di Lorena, con la battaglia di Kalhenberg, del 12 settembre.
1703 ........ Ahmed III fa guerra a Pietro I e lo sconfigge sul Prut.
1708 ........ Algeri riprende Orano agli spagnoli.
1714 ........ I turchi saccheggiano la zona di Lecce.
1727 ........ I mussulmani saccheggiano San Felice al Circeo.
1741 ........ I Bey di Tunisi cacciano i genovesi dall’isola di Tabarca.
1754 ........ Saccheggio arabo di Montalto di Castro.
1780 ........ I mussulmani saccheggiano Castro, in Puglia.
1799 ........ Dopo la partenza di Napoleone, i turchi riprendono l’Egitto.
1915-1916 ........ Genocidio degli armeni da parte dei turchi.
1920-1922 ........ I turchi respingono il Trattato di Sèvres e cacciano i greci dall’Anatolia.
1923 ........ Con la Pace di Losanna, la Turchia si riprende la costa dell’Anatolia. È una vera pulizia etnica con la deportazione di intere popolazioni.
1928 ........ Hassan al-Banna fonda l’Associazione dei "Fratelli mussulmani".
1944 ........ Fondazione della "Lega degli Stati arabi" (Lega Araba dal 1945).
1948 ........ Proclamazione dello Stato di Israele.
1965 ........ Inizio di forti migrazioni maghrebine e turche nell’Europa occidentale.
1968 ........ Inizio del terrorismo di Al Fatah.
1974 ........ I turchi occupano la parte settentrionale di Cipro. Massacri effettuati dai Palestinesi in Alta Galilea.
1975 ........ Inizio dello sterminio dei cristiani maroniti del Libano.
1979 ........ Rivoluzione islamica dell’Ayatollah Khomeini, in Iran. Per anni rimase esiliato e al sicuro in Francia.
1980 ........ Aumento degli attentati islamici nel mondo. Primi disordini nei quartieri islamici in Europa.
1981 ........ Un terrorista turco attenta alla vita di papa Giovanni Paolo II (13 maggio).
1990 ........ Occupazione siriana del Libano. Il generale Michel Aoun si oppone tenacemente all’inglobamento del Libano nella "grande Siria". La debole politica occidentale lo porterà a cedere.
1991 ........ Inizio delle guerre nel Caucaso. Rivolte in Cecenia.
1991 ........ Inizio degli sbarchi clandestini di massa in Italia.
1992 ........ Formazione di uno stato islamico in Bosnia.
1993 ........ Primo attentato al "World Trade Center" di New York.
1996 ........ Numerosi attentati di Hamas, in Israele. Attentati anti-americani, in Arabia Saudita. I talebani prendono il potere in Afghanistan grazie all'appoggio politico-militare americano.
1998 ........ Rivolta anti-serba nel Kosovo. La Serbia, intervenuta in Kosovo, verrà successivamente attaccata da una coalizione occidentale, soprattutto dietro pressione degli USA. Si delinea più che mai l'assenza di una vera politica europea.
2001 ........ L’undici settembre il "World Trade Center" di New York viene completamente distrutto da una serie di attentati che appaiono sempre più controversi.
2003 ........ Operazione "Enduring Freedom". Guerre in Afghanistan e in Iraq. La dittatura di Saddam Hussein viene abbattuta. Strage contro gli italiani a Nassiriya, in Iraq (12 novembre).
2004 ........ Numerosi attentati in Iraq. Stragi a Madrid (11 marzo) con 190 morti, e a Beslan (3 settembre): oltre 300 le vittime, per lo più bambini, vilmente assassinati in Ossezia del Nord. Strage di Taba, in Egitto (8 ottobre). Numerosi altri attentati in tutto il mondo.

2005 ........ Numerosi Attentati in Iraq. Strage nella metropolitana e negli autobus londinesi (7 luglio): oltre cinquanta morti e centinaia di feriti. L'attentato avviene in contemporanea con l'assemblea del G8 in Scozia.
Il 23 luglio seguono gli attentati di Sharm El-Sheik con oltre 60 morti e decine di feriti. Attentato a Bali (Indonesia) il 1° ottobre (23 morti e 150 feriti). Dal 27 ottobre al 16 novembre: violenze e rivolte delle comunità immigrate nelle periferie di Parigi e di altre città. L'8 novembre il governo impone misure d'emergenza, tra cui il coprifuoco. Due le vittime, circa 4.500 arrestati, oltre 10.000 le auto incendiate, distrutti 200 edifici pubblici.

Il 9 novembre ad Amman (Giordania) tre attentati suicidi in tre alberghi frequentati da turisti provocano 60 morti e oltre 90 feriti. Il 10 novembre Al Qaeda rivendica la paternità degli attentati.


giugno 19, 2009

Lettera a Obama

Questa lettera aperta al Presidente Obama, dovrebbe fare riflettere molto anche coloro che non sono cittadini americani:

Mr. Obama:
I have had it with you and your administration, sir. Your conduct on your recent trip overseas has convinced me that you are not an adequate representative of the United States of America collectively or of me personally.

You are so obsessed with appeasing the Europeans and the Muslim world that you have abdicated the responsibilities of the President of the United States of America . You are responsible to the citizens of the United States .. You are not responsible to the peoples of any other country on earth.

I personally resent that you go around the world apologizing for the United States telling Europeans that we are arrogant and do not care about their status in the world.. Sir, what do you think the First World War and the Second World War were all about if not the consideration of the peoples of Europe ? Are you brain dead? What do you think the Marshall Plan was all about? Do you not understand or know the history of the 20th century?

Where do you get off telling a Muslim country that the United States does not consider itself a Christian country? Have you not read the Declaration of Independence or the Constitution of the United States? This country was founded on Judeo-Christian ethics and the principles governin g this country, at least until you came along, come directly from this heritage. Do you not understand this?

Your bowing to the king of Saudi Arabia is an affront to all Americans. Our President does not bow down to anyone, let alone the king of Saudi Arabia . You didn't show Great Britain, our best and one of our oldest allies, the respect they deserve yet you bow down to the king of Saudi Arabia .. How dare you, sir! How dare you!

You cant find the time to visit the graves of our greatest generation because you dont want to offend the Germans but make time to visit a mosque in Turkey ... You offended our dead and every veteran when you give the Germans more respect than the people who saved the German people from themselves. Whats the matter with you? I am convinced that you and the members of your administration have the historical and intellectual depth of a mud puddleand should be ashamed of yourselves, all of you..

You are so self-righteously offended by the big bankers and the American automobile manufacturers yet do nothing about the real thieves in this situation, Mr. Dodd, Mr. Frank, Franklin Raines, Jamie Gorelic, the Fannie Mae bonuses, and the Freddie Mac bonuses. What do you intend to do about them? Anything? I seriously doubt it.

What about the U.S. House members passing out $9.1 million in bonuses to their staff members on top of the $2.5 million in automatic pay raises that lawmakers gave themselves? I understand the average House aide got a 17% bonus. I took a 5% cut in my pay to save jobs with my employer. You havent said anything about that. Who authorized that? I surely didnt!

Executives at Fannie Mae and Freddie Mac will be receiving $210 million in bonuses over an eighteen-month period, that's $45 million more than the AIG bonuses. In fact, Fannie and Freddie executives have already been awarded $51 million not a bad take. Who authorized that and why havent you expressed your outrage at this group who are largely responsible for the economic mess we have right now?

I resent that you take me and my fellow citizens as brain-dead and not caring about what you idiots do. We are watching what you are doing and we are getting increasingly fed up with all of you.

I also want you to know that I personally find just about everything you do and say to be offensive to every one of my sensibilities. I promise you that I will work tirelessly to see that you do not get a chance to spend two terms destroying my beautiful country.

giugno 16, 2009

La disperazione è cattiva consigliera


La barca della sinistra affonda; il PD è barcollante, e pure Massimo D'Alema non si sente troppo bene...

giugno 11, 2009

Dittatori e terroristi promossi a docenti universitari

Domani il dittatore Gheddafi parlera' alla Sapienza a Roma davanti ad una classe di studenti e docenti. Gheddafi il dittatore. Gheddafi il terrorista.
Ammesso che in un paese democratico tutti possono esprimere il loro parere, questo non vuole dire che esista il diritto ad insegnare in un ateneo. Ma il punto e': dove sono finiti i 67 docenti democratici (e ipocriti) che nel gennaio 2007 con una lettera pubblica indirizzata all'allora rettore della Sapienza, protestarono scandalizzati per l'invito fatto a Benedetto XVI di tenere un discorso all'innaugurazione dell'anno accademico?
L'ipocrisia di certi personaggi e' davvero nauseante. Il Santo Padre no, i dittatori si? Che schifo!

giugno 10, 2009

Un sindaco abbronzato?

Il primo sindaco nero, e pure donna, italiano e' stato eletto nelle liste della Lega. Sandra Maria Cane (Sandy) e' il nuovo sindaco di Viggiù in provincia di Como. Nata negli Stati Uniti da padre afroamericano e madre italiana, milita nella Lega di Bossi da quindici anni. Certamente ora qualche mentecatto sinistrato mentale, affermera' che la neosindaco in fondo in fondo e' xenofoba; tutti uguali questi leghisti!

giugno 08, 2009

Qualcuno chiami un medico

Sono molto preoccupato per la salute di Dario Franceschini. Non so, magari un colpo di sole, speriamo nulla di grave. Nonostante la logica della matematica, il Darietto rilascia dichiarazioni incredibili; poverino. Il PD alle europee si ferma al 26,17 contro il 33,2 (-7 punti circa) delle precedenti politiche, e il 31,1 delle europee del 2004 (-5 punti circa). Per lui questa e' una vittoria: deve essere colpa dell'insolazione, poverino. Tra poco vedremo i risultati definitivi delle amministrative, dove gia' si intravede un'altra bastonata per la sinistra. Darietto trovera' modo di gioire ugualmente...
Ne riparleremo tra qualche ora.

giugno 04, 2009

Crauti in salsa Opel


Non entro nel merito dell'acquisizione di Opel; non ne ho la competenza. Certo e' che il governo tedesco, con tutti i suoi intrallazzi politici che hanno coinvolto l'operazione, le dichiarazioni e le controdichiarazioni del Cancelliere Angela Merkel, ne esce davvero male. La famosa efficienza tedesca mi sembra si sia trasformata in una sceneggiata napoletana; sembra di assistere ad una classica pagliacciata da "prima repubblica".

giugno 03, 2009

Popcorn pronti e birra in frigorifero

Questi ultimi giorni di campagna elettorale sono davvero soporiferi; i tanto vituperati e maltrattati sondaggi hanno rafforzato la certezza di una pesante sconfitta e rassegnato i "capoccia" della cosidetta opposizione. Questi, non avendo ormai da tempo nessuna proposta politica decente, continuano ottusamente a fare del gossip da osteria; credono di prendere per il sedere gli italiani, ma non fanno altro che prendere in giro se stessi. Che palle, che noia. Si dormiva meno ascoltando i discorsi al Valium di Romano Mortadella.
La politica si svegliera' solo all'indomani delle elezioni quando le fesserie su Papi e su certe mogli che si fingono offese (ma si consolano da anni con l'amante ed i soldi del marito), spariranno dai giornaletti quotidiani.
Tra pochi giorni ci sara' solo la voglia di recriminare e leccarsi le ferite. Sono pronto a godermi lo spettacolo.