maggio 14, 2009

Vaporetto Democratico


Quella di riservare ai milanesi dei posti sui mezzi pubblici della città, è una fesseria, e va intesa comunque come una provocazione. Ovviamente i sinistrati mentali non hanno perso l'occasione per sproloquiare sui giornali ed in TV, scandalizzati. Peccato che la stessa idea sia stata messa in pratica tempo fa a Venezia da un sindaco di sinistra, Cacciari, tanto osannato e rispettato come filosofo e uomo della sinistra raffinata. Alcuni vaporetti infatti sono stati riservati esclusivamente ai veneziani. Strano: dove sono i commenti stizziti e scandalizzati per la decisione "razzista" di Cacciari? La sinistra non solo una volta di più si dimostra ipocrita e falsa, ma la mancanza di idee e appigli politici sensati, fa si che come da sua abitudine, ricorra vigliaccamente all'attacco personale.

Nessun commento: