maggio 06, 2009

Pianisti comunisti


Lo so, dato l'elevato numero, non fa più notizia. Però è sempre bello vedere un'artista come Livia Turco presa dall'estro musicale, intenta a dare il meglio di se come "pianista". Non importa poi se la "pianista" fa la maestrina dalla penna rossa, e impartisce a tutti lezioni di correttezza e democrazia. Per me la ex ministra del PCI, PDS, DS, Ulivo, etc.etc. con questa foto dimostra solo mancanza di onestà. Pur se diffuso, il voto in parlamento anche a nome di altri disonesti colleghi rimane un atto da disonesti. Ma la sua parte politica, non era quella che si era inventata la pagliacciata della "questione morale"? Ma di quale moralità parlavano? Probabilmente quella degli altri, non la loro.

Nessun commento: