aprile 30, 2009

Figure patetiche

Non so cosa spinga la moglie di Berlusconi a comportarsi così con il marito, e per di più "a mezzo stampa". Non mi interessa nè mi appassiona; il gossip lo lascio volentieri ad altri.
D'altronde, che i nemici politici del premier ci sguazzino, non mi meraviglia; non fa altro che dimostrare la pochezza intellettuale e di argomentazioni degli ormai patetici sinistrati mentali. Come anche alcuni quotidiani, che una volta di più dimostrano di non essere neppure utili come sostituto della carta igienica.
Rimane il fatto che chi esce veramente male dalla vicenda è proprio Miriam Raffaella Bartolini, in arte Veronica Lario, seconda moglie di Silvio Berlusconi. La figuraccia di palta la fa solo lei, e la fa come persona, come donna, come madre e come moglie del premier. Fossi in lei mi andrei a nascondere, e fossi nei panni del marito, le farei fare il giro della tenuta di Villa Certosa a calci nel sedere. A reti unificate.

aprile 27, 2009

Baffino Television

Coloro che, abbonati a Sky, hanno fatto zapping tra i canali free sintonizzabili con il ricevitore dato in dotazione con l’abbonamento, si saranno imbattuti in un canale denominato “RED”. Molto probabilmente, visto il tipo di trasmissioni soporifere che causano incubi tinti di rosso, dopo soli due secondi, l'istinto di conservazione avrà comandato il dito sul telecomando, che avrà proseguito nel cambio di canale, ma lo sprovveduto telespettatore avrà avuto la fortuna di nutrire la sua mente, anche se per soli due secondi, con il pensiero (si fa per dire) di sua emittenza Baffino, al secolo Massimo D’Alema. Anche lui ha la sua televisione; il piccolo problema è che quel canale privato del politico italiano più antipatico e supponente, costa al contribuente italiano più di quattro milioni di euro.
Il Sole 24 Ore, ha pubblicato il primo bilancio dell’emittente: 5,4 milioni di euro dei quali solo 1,3 a carico dell’editore, gli altri sul groppone del contribuente italiano. Da precisare che l’editore, tale “Nessuno TV” accede al finanziamento pubblico "in quanto organo dell'Associazione Ulisse". Oltre a Baffino D’Alema, tale "Associazione" fa capo ad altri tre parlamentari del PD e ad uno del partito dipietrista l’IDV; proprio il partitucolo che va in giro a scandalizzarsi sulle sovvenzioni di stato (degli altri, evidentemente), il partito emblema dell lotta ai privilegi ed agli sprechi. Sono in bella compagnia.

aprile 26, 2009

Vergogne siciliane


Complimenti alla regione Sicilia. Non hanno la minima vergogna, fanno schifo e se ne fregano, senza ritegno. Intanto il nord paga; a loro cosa vuoi che gliene freghi, il clientelismo viene prima di tutto. E poi hanno la scusa della mafia...

aprile 25, 2009

Civiltà araba


Un altro esempio della "civiltà" che i paesi islamici continuano a mostrare al mondo. Senza parole.

aprile 24, 2009

Tonino fa il "furbino"


Siamo alle solite. Apprendiamo dai quotidiani di ieri che Antonio Di Pietro, il Leader Maximo dell'IDV, Italia dei Valori (Immobiliari), ha fatto l'ennesima figuraccia; la faccia tosta proprio non gli manca. Proprio lui, il paladino della giustizia senza macchia e senza paura, si trincera dietro l'immunità concessagli dal Parlamento Europeo per difendersi da una sicura condanna per diffamazione. Mettiamo anche questa nel mazzo insieme alla presentazione nelle sue liste di candidati inquisiti, alla cooptazione di vari familiari nel suo partito, alla gestione familiare del finanziamento pubblico del suo partito, allo scandalo del figlio, eccetera. Il classico politichino che predica bene e razzola male. Peracottai e cioccolatai di tutt'Italia, unitevi! Ma a quali Valori farà riferimento il nome del suo partito?

aprile 19, 2009

Tirare fuori le palle (che ci sono!)


Il nostro Presidente del Consiglio ha perso un occasione per tirare fuori le palle. OK per la crisi economica mondiale, OK per la tragedia del terremoto in Abruzzo etc. etc. , ma il pastrocchio del mancato election day per il pagamento della marchetta alla Lega di Bossi, oltre a costare al cittadino italiano 460 milioni di Euro (in tempo di crisi e terremoti) è una figura da cioccolataio; mancanza di palle. Oltretutto i numeri per andare "alla conta" con una relativa tranquillità, ci sono. Non mi piace. Caro Silvietto, hai preso una bella topica. Persino quella nullità politica che risponde al nome di Franceschini, ha ragione nel dire che è una vergogna! Berlusconi, questa volta ti meriti un bel "digitus impudicus"!

aprile 12, 2009

Mantenere le promesse


Chi ha votato per Obama può essere felice. Il Presidente ha cominciato a mantenere le promesse elettorali partendo da una delle più impegnative. Anche se non si tratta di una promessa fatta al popolo americano bensì alle figlie; vabbè, l'importante è cominciare, no? Bene, ha finalmente scelto il cagnolino presidenziale (anche se non è quello della foto). I democratici di tutto il mondo possono finalmente tirare un sospiro di sollievo in barba a quegli antipaticoni di repubblicani!

aprile 09, 2009

Tieniti l'elemosina!

Da non credere. L'amministrazione americana ha stanziato per gli aiuti all'Abruzzo martoriato dal terremoto l'incredibile cifra di 50.000 dollari. Non è un errore, sono proprio cinquantamila. Dopo qualche ora è giunta una pezza ufficiale alla figura di merda fatta, ma non basta a rimediare l'insulto. Giustamente Berlusconi ha risposto che non abbiamo bisogno dell'elemosina. Lui è il Presidente del Consiglio, e deve essere diplomatico, ma io no. Caro Obama, sai cosa puoi farci con i tuoi 50.000 dollari? Sai dove puoi metterteli? Invece di insultarci con la tua offerta, per esempio, potresti comprare qualche vestito decente a Michelle, che ne dici? Va in giro come un attaccapanni, meglio rimediare e spendere meglio i soldini in tempo di crisi, non credi?
Ne approfitto per un'altra piccola considerazione: al vertice NATO Obama ha dichiarato che la Turchia deve entrare nella UE: a parte che tra la UE e gli States c'è un oceano di mezzo, dobbiamo pagare noi la marchetta degli USA nei confronti della Turchia per il sorvolo dei bombardieri e l'appoggio logistico ad operazioni militari? Pensa che i cittadini europei abbiano tutti l'anello al naso? Caro Obama, così non va. Se il buon giorno si vede dal mattino, la tua presidenza si preannuncia non proprio fulgida. Vedremo.

aprile 03, 2009

Tempi moderni


OK, si vende di tutto, ma addirittura aprire un negozio apposta per vendere anche quello...