marzo 31, 2009

Se la fa sotto


Franceschini, neo leader del PCI/PDS/Ulivo/Unione/DS/ecc. fa tre cose quotidianamente:
1) si fa la barba,
2) va di corpo (gli auguro),
3) fa dichiarazioni (sparando relative cazzate)
L'ultima in ordine di tempo, chiede a Berlusconi di non presentarsi alle elezioni europee adducendo la scusa che data la sua carica istituzionale, poi dovrebbe rinunciare al seggio europeo a favore di chi lo segue tra gli eletti del suo partito. E' vero, peccato che sia una pratica, quella di presentarsi dovendo poi rinunciare per detto motivo, seguita assolutamente da TUTTI e di TUTTI i partiti.
Franceschini, che comunque non riveste (per fortuna del Paese) nessuna carica istituzionale, non si presenterà alle europee. Facendo due più due, si capisce perchè rinunci a presentarsi: in questo modo limita la molto probabile ennesima figura di palta e da peracottaio incassando un'altra sonora sconfitta alle elezioni. Bravo Dario, continua così che sei in gamba!

3 commenti:

davide ha detto...

Caro Nice&Nasty,

in compenso il buon Dario Franceschini ci ha insegnato che c'è la piccola evasione (che ha difinito lecita o tollerabile) e la grande (che ha difinito illecita).

Sarebbe bello che ci spiegasse anche qual è il limite di denaro che si può rubare lecitamente: 100- 200 o 500 euro o di più ???

Ciao Davide

Simply Alexa ha detto...

Sono d'accordo con Davide!

Nice & Nasty ha detto...

Solo la mente di Darietto è in grado di darsi delle risposte. Noi siamo intellettualmente inferiori, non ci possiamo fare nulla :-)