ottobre 10, 2008

A proposito di politica italiana

Credo che la deriva politica che questo blog ha assunto da un po di tempo a questa parte, possa considerarsi una parentesi ormai chiusa. Le cose sono molto cambiate ultimamente e parlare di politica italiana su queste pagine non era previsto ne voluto; sono stato costretto dagli eventi, ma ormai non mi diverte più. Lascio il campo a chi ne ha ancora voglia; ormai mi sembra di sparare sulla Croce Rossa. Le pagliacciate che scrivono i sinistri individui sono sufficienti. Le fesserie che Veltroni e Co. ci vomitano addosso tutti i giorni, sono li sotto gli occhi di tutti. Le figuracce di Epifani e di certi sindacati di ispirazione sovietica pure. Ho deciso di non infierire. I post sulla situazione politica italiana saranno quindi molto meno frequenti. E poi ci sono sempre da leggere sulla rete molti blog più o meno deliranti sull'argomento. Qualche tempo fa mi divertiva leggerne alcuni e magari intervenire con qualche commento, ma ora ho deciso di fare mio il noto aforisma che all'incirca recita "è meglio non discutere con un cretino, perchè chi ascolta potrebbe non notare la differenza"

4 commenti:

davide ha detto...

Caro Nice&Nasty,

ottima scelta, perchè anche a me piace poco parlare della politica italiana e soprattutto non ne vale la pena.

Saluti Davide

Simply Alexa ha detto...

You know I have been reading a blog these last few days or weeks from a person who really has no business complaining about Berlusconi tactics or what is happening in the world with the financial crisis (as if it is all Berlusconi's fault).

Particularly if you think that this person left her country to come here to make money "the old way" meaning she did not pay taxes on this money and now has the nerve (as she breathes Italian air and lives on Italian soil) to complain and criticize a country hosting her on its soil!

Why does she not go back to her "wonderful" leftist country????

N & N, if you would, please translate this comment for those who cannot read English I would appreciate it. Cheers for now and welcome back!

Nice&Nasty ha detto...

@davide: :-) hai ragione, fatica sprecata!

Nice&Nasty ha detto...

Simply Alexa sottoscrivo il tuo pensiero al 100%!
Un abbraccio!

p.s.: sai cosa faccio? Invece di tradurre (comunque rimango disponibile, se richiesto), credo ci farò un post intero. :-)