giugno 04, 2008

Un'altra figura di m....


In questi giorni si sta assistendo ad un'altra vergogna perpetrata da uno di quegli enti internazionali inutili, quando non addirittura dannosi, come la FAO. Come riportato dai quotidiani, a Roma la FAO ha organizzato una delle sue pagliacciate a base di sontuosi banchetti, soggiorni in lussuose suites e ricevimenti vari, per discutere sulla fame nel mondo. Sono senza ritegno; oltretutto dalla metà ai due terzi dei fondi a disposizione dell'ente, se ne vanno in stipendi e benefici vari di dipendenti e consulenti vari. Rimaniamo in attesa delle fondamentali e risolutive decisioni che verranno prese tra una tartina al tartufo e una "discussione" con qualche simpatica "traduttrice-interprete" messa a disposizione dei partecipanti.

1 commento:

davide ha detto...

Caro Nice&Nasty,

La pagliacciata della FAO è servita solo a far da megafono a quel buffone di Ahmadinejad.

Saluti Davide