agosto 01, 2007

Non è una provocazione, ma un desiderio


Il Paul Getty Museum di Los Angeles, ha ripreso le trattative per risolvere il contenzioso con il governo italiano, per l'eventuale restituzione di 46 opere d'arte che sarebbero state trafugate, e quindi esportate illegalmente parecchi anni fa, fino a "comparire" nel museo californiano, alcuni decenni dopo. Tra i 46 oggetti, vi è una statua in bronzo vecchia di 24 secoli. Chiaramente al museo, viene addebitato solamente l'incauto acquisto delle opere d'arte del contendere.


Bene. Anzi, male. Come italiano, potrebbe farmi piacere che le opere in questione tornino da noi. Ma in realtà, mi auguro che rimangano li dove sono. Le opere d'arte, specie se antiche ed importanti come la statua in bronzo del IV secolo avanti Cristo, non sono proprietà di questo o quel paese, ma sono patrimonio dell'umanità intera. Sono di tutti noi, ed è giusto che siano a disposizione di tutti, studiosi e persone comuni.


E' cosa tristemente nota, che gli scantinati dei musei italiani letteralmente traboccano di opere di ogni età che non sono neppure state catalogate. Sono li a marcire, a deteriorarsi, in balia del tempo e dei ladri; non sappiamo neppure esattamente cosa c'è in quelle cantine. Questo è il modo che abbiamo di valorizzare i nostri tesori storici. Vogliamo aggiungerne altri? Così facendo, non faremmo altro che sottrarre altri pezzi di storia alla fruibilità di tutti.


Molto meglio che rimangano in custodia a chi li sa valorizzare e se ne prende cura. Quasi quasi si può pensare che chi li ha trafugati, oltre ad averne avuto un illecito guadagno, ha fatto un piacere all'umanità intera.

4 commenti:

PozZz ha detto...

ti appoggio... meglio che se ne restino in un museo che in migliaia di chilometri quadrati di sotterranei come quelli della città del vaticano... anche se in effetti per "sfregio" a los angeles preferirei che tornino in italia... non so, magari se fossero stati che so, in norvegia o comunque fuori dagli usa, sarei stato piu contento... non se la meritano l'arte italiana

Nice&Nasty ha detto...

E perchè mai non dovrebbero meritarsi l'arte? Su questo non siamo d'accordo, ma vorrei evitare la polemica.
Ribadisco comunque che, per me, non esiste un'arte italiana, francese od americana. Esiste l'arte e basta; nel senso di espressione dell'ingegno e della sensibilità dell'Uomo.

SimplyAlexa ha detto...

I have always felt that Italy has a patrimony of art, which the country cannot gestire at all. The comment about the US not deserving of Italian art...hum, I could get on that train and never stop.
So, moving on, I think that the Getty museum should keep the art as well because it is available for all to see and it is well cared for. I have a home in Tuscany riddled with Etruscan tombs, most of which have been plundered and wonder why there is such a stink about the art leaving. I would rather enjoy it and see it in some museum in any part of the world than have it rot in the basements of Italy. It truly is not my art or his art, it belongs to all of humanity.

Nice&Nasty ha detto...

I could get on that train and never stop

Simplyalexa, please, make me room on that train. ;-)
I'd wish to say so many things about it...
I've really appreciated your comment, thanks :-)